La biglietteria funziona solo con javascript attivato. Per prenotazioni contattare telefonicamente il Teatro.
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Prenota Acquista

Il Primo appuntamento della Nuova Stagione:

Sabato 16 Settembre ore 21,00 Domenica 17 Settembre 2017 ore 16,00
il Teatro della Memoria presenta:

Festival teatrale d’Attori e Cantanti

in Dialetto milanese

( Lingua di calcestruzzo )

Terza Edizione

da un’idea di Guido Oldani

regia di Aleardo Caliari

con la partecipazione straordinaria di :                                             

Nanni Svampa, Enrico Beruschi, Roberto Brivio, Aleardo Caliari, Roberto Marelli, Mirton Vaiani, Franco Friggeri, Marino Zerbin, Maria Grazia Raimondi, Domitilla Colombo, Piero Lenardon, Dania Colombo, Mario Neumarker, Walter Di Gemma, Luca Maciacchini, Umberto Faini.

Da un’idea di Guido Oldani; la direzione artistica è affidata al Teatro della memoria.

Se volete vederlo inserito nel contesto metropolitano della nostra CITY, allora non perdetevi l’occasione per fare incetta di milanese.  

 Al tempo della poetica del Realismo Terminale, i popoli si accatastano tra di loro, così come gli oggetti e le lingue. In questa mescolanza propria di tutte le metropoli del mondo, gli oggetti sono diventati l’unità di misura del nuovo linguaggio cui vogliamo dar voce. Il dialetto milanese è la lingua di calcestruzzo sulla quale si ammucchiano tutte le successive. E’ un idioma che sa dare espressione  al fiato del sudore. Gli attori ne sono testimoni per eccellenza, di diverse generazioni e notorietà.

La prima insospettabile radiografia di una lingua necessaria il  cui Futuro è la Tradizione.

Il dialetto è una lingua di aspro calcestruzzo/  su cui le altre crescono un po’ ignare/  nella colma metropoli lombarda./  parlata fra di noi con poche frasi/  lei riesce a dire il fiato del sudore/  scavando fossi e issando capannoni,/  persino rovistando negli amori./  poi mentre sempre in più salgono a bordo,/  nella nebbia il dialetto si è appartato,/ restandoci il ciarlare dello stato.        

(Poesia inedita di Guido Oldani)

ingresso Libero con contributo di cortesia €10

Prenotazioni on line  www.teatrodellamemoria.it                                                                                                                                 

Info e prenotazioni telefoniche al n° 02313663

 
Norme anticovid
Per rispetto della normativa vigente, le prenotazioni vanno effettuate nel rispetto delle distanze previste.
Per più di 2 posti per gruppo familiare chiamare in Teatro: 02.313.663

 

1.Scegli lo spettacolo tra quelli qui di seguito elencati:



2. Scegli i posti preferiti cliccando sui posti verdi.

scegli un posto Per più di 2 posti per gruppo familiare chiamare in Teatro: 02.313.663

3. In basso completa la prenotazione con i tuoi dati

PALCOSCENICO
1 2 3 4 9 10 11 12 17 18 19 20 25 26 27 28 33 34 35 36 41 42 43 44 49 50 51 52 57 58 59 60 65 66 67 68 73 74 75 76 81 82 83 84 89 90 91 92 A1 B2 C3 D4 E5 F6 G7 H8 I9 L10 M11 N12 O13 5 6 7 8 13 14 15 16 21 22 23 24 29 30 31 32 37 38 39 40 45 46 47 48 53 54 55 56 61 62 63 64 69 70 71 72 77 78 79 80 Corridoio
85 86 87 88 93 94 95 96 97 98 99 100

Controlla data e ora:
Spettacolo: 2017 Lingua di calcestruzzo
Del: 16.09.2017 ore: 21.00

Dati di chi effetta l'ordine:


potrai acquistare dopo

Cliccando su prenota verra' verificato se i posti sono ancora liberi. Vanno ritirati almeno 20 minuti prima dello spettacolo. I dati sono trattati informaticamente e necessari per verificare ed evadere l'ordine e gli adempimenti di legge. Si gode dei diritti di cui agli artt. 7-13 t.u. privacy, da esercitare ai nostri recapiti indicati sul sito. (Biglietteria by IusOnDemand srl)