La biglietteria funziona solo con javascript attivato. Per prenotazioni contattare telefonicamente il Teatro.
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.
Venerdì 23 e Sabato 24 Ottobre 2015 ore 21,00 – Domenica 25 Ottobre 2015 ore 16,00                   Venerdì 30 e Sabato 31 Ottobre 2015 ore 21,00 – Domenica 1° Novembre 2015 ore 16,00
  Il Teatro degli Incamminati

Compagnia Teatro sul Filo – Filarmonica Clown –

presenta :

UNA BALLATA PER MILANO

Zin Zetta Forbesetta

 

da un’idea di Piero Lenardon

 

con Valerio Bongiorno, Piero Lenardon, Marino Zerbin

 

musiche in scena Fabio Wolf

 

regia di Marta Maria Marangoni

 

 

 

 

Due vecchi amici si ritrovano a un funerale che non c’è. Un prete passa frettolosamente. Si sentono in lontananza i richiami degli antichi mestieri… Immediatamente il pubblico si ritrova nell’universo delle corti di ringhiera del Nost Milan, quasi per magia, come per un’evocazione fantastica – che non ha il sapore solo della nostalgia, ma anche il gusto dell’interpretazione del presente.

 

Un’attualità fatta di cambiamenti che la lente della memoria ci aiuta a leggere – trattando, per esempio, anche un tema come quello dell’immigrazione che in forme diverse ha attraversato le epoche. Pezzi di Storia e Storie individuali per sapere da dove veniamo e chiederci dove stiamo andando.

 

 

 

Zin Zeta forbesetta è l’inizio di una vecchia filastrocca in milanese che da bambini abbiamo mormorato durante i giochi vivissimi in qualche cortilone di ringhiera, nella nostra Milano.

 

Piero Lenardon, Marino Zerbin e Valerio Bongiorno – che questa filastrocca hanno nel cuore – hanno preparato un gran borsone di canti popolari, letture dotte, filastrocche, scenette comiche, proverbi, canzoni d’autore, spropositi da osteria e serissima filosofia meneghina. Questa Ballata per Milano risuona con le note dell’Orchestra del Maestro Fabio Wolf, tutta contenuta nella sua fisarmonica dai mille effetti.

 

 

 

 

 

L’incursione di un’inopinata lezione di lingua milanese, l’apparizione di un improbabile Rigoletto e di un prete innamorato che canta all’amore di Vincenzina sono solo alcune delle divertenti trovate registiche per condire queste storie dei vecchi tempi con leggerezza e ironia.

 

 

 

Noi arriviamo col nostro borsone di emozioni e comicità, voi portate solo la vostra voglia di divertimento e non dimenticatevi di tenere nella saccoccia, a guisa di santino, un pizzico di poesia!

 

 

 

    

Biglietti : Intero € 15 – Ridotto € 10
 
Prenotazioni e Prevendite On – Line

Prenotazioni telefoniche al n° 02313663

con il contributo della Fondazione Cariplo